Agli uomini piaccione le bionde

numeri erotici bionde

Questo perchè le more, per loro natura e connotati fisici, tutte, chi più chi meno, hanno l'aria da troia. Ma da una bionda non te l'aspetti. Soprattutto se giovane, eterea, elegante...Noi che vogliamo andare al sodo pensiamo non valga la pena di perderci tempo, tanto, anche se arrivi a toglierle le mutande, sicuramente non può avere quella passione che cerchiamo. E invece no, è proprio lì che bisogna insistere. Se è vero che le apparenze ingannano, questo detto è tanto più vero per le bionde. Ai nostri numeri erotici le bionde superano di gran lunga le more. Le superano in perversione, in fantasia e soprattutto in desiderio. Una volta smessi i panni della bimba bionda, diventano insaziabili divoratrici di uomini. La loro espressione da innocente diventa animalesca, quasi volessero sbranarti. Non preoccuparti se sei timido, ci penseranno loro a farti passare ogni inibizione, con la loro voce carica di desiderio.

bionde ai numeri erotici

Perchè ai numeri erotici di ragazze bionde chiama tanta gente?

Ma perchè la letteratura è piena di esempi che ci testimoniano di ragazze bionde dall'apparenza fragile ma dal carattere energico. Questo carattere poi è enfatizzato dal fatto che ai numeri erotici, ossia al telefono, quando non ti vede nessuno, la fantasia corre, e loro di fantasia ne hanno tanta. Sanno come fare per portare un uomo sull'orlo del precipizio e poi buttarlo giù, fino a toccare il fondo della perversione. Sanno tirare fuori da un uomo il peggio, o il meglio, a seconda del punto di vista.

Un esempio per tutte? Giudith

numeri erotici ragazze bionde

Diciotto anni appena compiuti. Nella vita normale, se la incontrassi per strada forse nemeno la guarderesti. Veste in maniera molto classica, visto che i suoi genitori sono all'antica. La fanno uscire poco e quando esce deve sempre essere truccata pochissimo e tornare presto a casa.

Porta sempre gli occhiali da vista ed i capelli raccolti, proprio per volere dei genitori che in questo modo, rendendola anonima, pensano di preservarla. Non hanno capito che in questo modo, invece, confrontandosi con quello che fanno le sue coetanee e la libertò di cui godono, l'hanno resa una bomba innescata pronta ad esplodere.

Noi l'abbiamo incontrata che leggeva un libro seduta su una panchina. Ci ha incuriosito il fatto che non sfogliasse le pagine, e quando l'abbiamo avvicinata e le abbiamo chiesto perchè, ci ha candidamente confessato che non leggeva, ma guardava i ragazzi che la circondavano e fantasticava su diloro. Noi l'abbiamo reclutata, preparata per il servizio fotografico ed ecco il risultato: un corpo ben tornito che si tocca in maniera anche vilenta quando risponde ai nostri numeri erotici.

E' piena di fantasie e non aspetta altro che raccontarle a qualcuno. CHiamala per fartene proporre una.